Cronaca Notizie

‘Ndrangheta, 52 fermi a Lamezia per estorsioni e danneggiamenti

Dalle prime luci dell’alba, a Lamezia Terme, militari del Comando provinciale dei Carabinieri di Catanzaro stanno dando esecuzione ad un decreto di fermo emesso dalla Direzione Distrettua­le Antimafia nei confronti di 52 affiliati alla cosca ‘ndranghetista “Cerra – Torcasio – Gualtieri” attiva nella piana di Lamezia, ritenuti responsabili di associazione di tipo mafioso, traffico illecito di sostanze stupefacenti, posses­so illegale di armi ed esplosivi, estorsione, danneggiamento aggravato, rapina.

La misura, che trae origine da un’indagi­ne del Nucleo Invest­igativo di Catanzaro e della Compagnia di Lamezia Terme, ha permesso di document­are l’operatività della cosca dedita ad un controllo asfissiante del territorio medi­ante attività estors­ive e danneggiamenti ai danni di imprend­itori e commercianti ed allo spaccio di sostanze stupefacent­i. L’attività invest­igativa ha altresì consentito di recuper­are e sequestrare in­genti quantitativi di armi e droga nonché di individuare ed arrestare gli autori di numerosi dannegg­iamenti effettuati per volontà dei capi cosca.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •