Catanzaro Cronaca Notizie

Riciclaggio, arrestati presidente e vicepresidente del Catanzaro calcio

Ci sono anche il presidente del Catanzaro calcio Giuseppe cosentino, e sua figlia e vice presidente della squadra Ambra tra le quattro persone arrestate dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria per reati legati al riciclaggio. Altre quattro persone sono destinatarie di misure cautelari.
L’operazione ‘Money gate’ ha portato anche ad un sequestro di beni per quattro milioni di euro. Le indagini, secondo quanto riferisce la Guardia di finanza, hanno portato alla luce un’associazione per delinquere, aggravata dalla transnazionalità, finalizzata alla commissione di reati di natura fiscale, riciclaggio, trasferimento fraudolento di valori e appropriazione indebita di ingenti somme di denaro ai danni di una società del settore import/export.

0 Condivisioni