Attualità Notizie Reggio Calabria

Reggio Calabria, sport in strada per i ragazzi nel quartiere Arghillà

Scritto da:

Non possono esserci limiti invalicabili per lo Sport: non esistono “zone franche” rispetto alla gioia dei bambini nel rincorrere un pallone o di tentare di fare una canestro. Ne è convito il Centro Sportivo Italiano di Reggio Calabria che ha deciso di celebrare la giornata nazionale dello Sport in uno dei quartieri considerati “off-limits” della città dello Stretto, Arghillà Nord. “Strade di sport, strade di legalità” è il nome del contest sportivo a cui hanno partecipato decine di ragazzi del quartiere-ghetto reggino.
«È già la seconda volta nel giro di pochi mesi che torniamo in questa periferia – dice Paolo Cicciù, presidente provinciale del Csi Reggio Calabria – crediamo fortemente che non possa esistere un’azione educativa attraverso lo sport che si dimentichi di Arghillà. Occorre prendersi la responsabilità di questo e “buttare il cuore oltre gli ostacoli”». Calcio, basket, volley, dodgeball, hip hop sono le discipline di un pomeriggio di sport nel rione. «Porteremo avanti questo avamposto socio-sportivo – prosegue Cicciù – Sono già oltre venti i ragazzi che settimanalmente incontriamo e che grazie allo sport di squadra si stanno riscoprendo in una dimensione comunitaria e personale».

Condividi su Whatsapp
0 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA