Cronaca Notizie

Pestati in Libia alcuni dei migranti sbarcati a Reggio calabria

Scritto da:

Sono stati picchiati e sottoposti a pestaggi alcuni dei migranti giunti nel porto di Reggio Calabria a bordo della nave “Vos Prudence” di Medici senza frontiere. “Lo screening sanitario – dice Gabriele Eminente, responsabile di Medici senza frontiere Italia – ha rivelato la presenza di traumatizzati, persone con difficoltà respiratorie e ferite causate dai pestaggi cui sono sottoposti diversi migranti durante la loro permanenza in Libia”.

I 1.045 migranti giunti a Reggio sono di 23 nazionalità diverse; sono 867 uomini, 158 donne, 28 delle quali incinte, e 20 minori tutti accompagnati. A terra il sistema di accoglienza predisposto dalla Prefettura ed il supporto di polizia, carabinieri, Guardia di finanza, Suem 118, Croce rossa, coordinamento ecclesiale sbarchi della Caritas diocesana, Ordine di Malta, Ordine dei Medici della Provincia di Reggio Calabria, e associazioni di volontariato. Per le operazioni di identificazione e foto segnalamento serviranno almeno due giorni di lavoro, considerato l’alto numero di sbarchi che sta interessando i porti italiani.

Condividi su
0 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com