Politica Province Reggio Calabria

Comunali Palmi, l’esito del voto sarà comunque sub iudice

Scritto da:

Esito del voto sub iudice a Palmi, comunque vada il ballottaggio. Qualunque sia l’esito del confronto tra Giuseppe Ranuccio e Francesco Trentinella (entrambi espressione di liste civiche) il sindaco eletto, chiunque sia, dovrà attendere il pronunciamento del Tar sul ricorso presentato da altri due candidati alla carica di primo cittadino. Entrambi ritengono che durante lo spoglio del primo turno possano essere stati commessi degli errori, tant’è che in un primo momento la candidata giunta al secondo posto – e quindi destinata al ballottaggio – era stata individuata in Mimma Di Certo. Dopo polemiche, verifiche e ulteriori riconteggi, però, la Di Certo ha dovuto lasciare il posto a Trentinella. Alcuni rappresentanti di un seggio, infatti, si sono un autodenunciati alla Commissione elettorale mandamentale dichiarando di aver sbagliato alcune procedure nel conteggio dei voti. Effettuata la verifica, la graduatoria è cambiata, ma gli scarti restano minimi, visto che tra i candidati giunti dal secondo al quarto posto, c’è uno scarto di soli 35 voti. E’ questo, dunque, il clima nel quale si torna al voto a Palmi, seconda città della provincia di Reggio Calabria con i suoi 18 mila abitanti.

Condividi su Whatsapp
0 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA