Agricoltura Cronaca Notizie Reggio Calabria Rubriche

Furti e danneggiamenti sui terreni confiscati, gestiti dalla Valle del Marro

Scritto da:

Furti e danneggiamenti per migliaia di euro sono stati compiuti in alcuni terreni confiscati alla ‘ndrangheta a Gioia Tauro e gestiti dalla cooperativa “Valle del Marro – Libera Terra”. In un agrumeto di otto ettari impiantato in contrada Sovereto ignoti, dopo aver forzato un cancello, hanno tranciato di netto i tubi dell’impianto di irrigazione portando via il motore e il quadro elettrico che servivano a pompare acqua da un pozzo per irrigazione. Stessa cosa è accaduta in un impianto di kiwi sempre in contrada Sovereto mentre il terzo danneggiamento, scoperto stamani, è stato portato a termine con il furto di un motore. Anche in questa circostanza è stato manomesso l’impianto di irrigazione. Per tali colture, hanno spiegato i responsabili della coop, fondata nel 2004 da don Pino Demasi referente di Libera nella Piana di Gioia Tauro, soprattutto in questo periodo, l’acqua è vitale. Massima attenzione delle Procure di Reggio e di Palmi e dal prefetto Michele Di Bari.

Condividi su
0 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com