Altri sport Cosenza Notizie Sport Video

A Rende cinque Paesi si confrontano nei Giochi del Mediterraneo di squash

Scritto da: FRANCESCO SIBILLA

A Rende, dove ha sede, opera e soprattutto vince la Scorpion, l’unica società sportiva della Calabria che può fregiarsi del titolo di campione d’Italia, sono iniziati i Giochi del Mediterraeo di squash. Piccola, obbligatoria legenda: i Giochi del Mediterraneo sono una manifestazione multidisciplinare come le Olimpiadi, e lo squash è il fratello minore del tennis, rispetto al quale si gioca al chiuso di uno spazio delimitato da pareti. Fino al 12 settembre, la Calabria accoglie il meglio dello squash di cinque paesi, ovvero, Italia, Francia, Spagna, Grecia ed Israele, ma al di là dell’aspetto sportivo l’iniziativa ha un enorme valore anche dal punto di vista turistico tant’è che l’ottenimento della manifestazione è stato possibile grazie al finanziamento garantito dalla Regione Calabria che aveva bandito l’organizzazione di un evento che potesse avere ricadute sul settore turistico. E la presidente della federazione, Antonella Granata, unica donna alla guida di una disciplina sportiva affiliata al Coni, ha colto la palla al balzo, è il caso di dirlo.

L’area Cosenza-Rende è stata capace di creare un movimento molto vivace, ed ha anche ottenuto risultati sportivi prestigiosi. Vito Cozzoli, presidente di Sport & Salute, la società in house del Ministero dell’Economia che ha preso il posto di Coni servizi, dice che la più bella sede vantata da una società di squash è proprio quella calabrese. L’exploit della Scorpion ha catturato l’attenzione anche del Coni: il presidente, Giovanni Malagò, fa apertamente cenno alla costruzione di un nuovo impianto anche grazie alle risorse del Pnrr.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com