sabato, 25 maggio 2024

Abbattuti due edifici confiscati all’ex boss Giuseppe Cirillo

Sono stati assegnati al Comune di Cassano: ecco quale sarà la nuova destinazione d'uso

Sono partiti, a Sibari, i lavori per l’abbattimento di due edifici confiscati all’ex boss Giuseppe Cirillo e poi assegnati al Comune di Cassano. Grazie ad un finanziamento da più di 2 milioni e mezzo di euro, al loro posto verranno realizzati altri due palazzi, con 18 alloggi destinati alle famiglie bisognose. Il sindaco di Cassano, Gianni Papasso, spiega il progetto e la ragione per cui si è deciso di abbattere e ricostruire anziché riqualificare l’esistente.