Ambiente Cronaca Notizie Reggio Calabria

Abusivismo edilizio all’interno del Parco Nazionale d’Aspromonte: denunciate due persone

Durante un controllo straordinario del territorio finalizzato alla repressione dei reati ambientali e coordinato dal Reparto Carabinieri Parco Nazionale Aspromonte di Reggio Calabria, i militari d Bagaladi hanno deferito in stato di libertà i coniugi C.S., 63enne, e A.C., 62enne, entrambi gravati da pregiudizi di polizia, poiché in località Arangiara, all’interno del perimetro del Parco, hanno realizzato una porcilaia in muratura, con copertura in lamiera, delle dimensioni circa 2 metri di altezza e 4 di larghezza, nonché di un’adiacente struttura poggiante su paletti in legno, adibita a ricovero animali, di dimensioni di circa 10 metri di lunghezza e 4 metri di larghezza in assenza di permesso a costruire, autorizzazione paesaggistica, nulla osta sismico, e nulla osta dell’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte.

Condividi su
14 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com