Notizie Primo Piano

Aeroporto di Crotone: Enac e Sacal s’incontrano per l’assegnazione

“Prosegue senza sosta l’attività del managent Sacal per la definitiva acquisizione degli Aeroporti di Reggio e Crotone”. Lo rende noto un comunicato della società. “Il prossimo 4 settembre – è scritto nel comunicato – il direttore generale dell’Enac, Alessio Quaranta, e il presidente di Sacal Spa, Arturo De Felice, si incontreranno a Roma per sottoscrivere la Convenzione tra Enac e Sacal Spa, a conclusione del percorso di certificazione, adempimento e assunzione degli obblighi, a carico del Gestore aeroportuale, necessari per la definitiva assegnazione a Sacal dell’Aeroporto di Crotone. La firma, quindi, segue l’ottenimento del Decreto di occupazione anticipata dell’Aeroporto di Reggio Calabria avvenuta il 15 luglio scorso”. “Già a far data dall’entrata in possesso dell’Aeroporto ‘Tito Minniti’, Sacal Spa – riporta ancora il comunicato – si è assunta con grande impegno e senso di responsabilità di tutto il management, di rilanciare lo scalo reggino, ottenendo sin dai primissimi giorni ottimi risultati. Grazie, infatti, alle sinergie messe in campo insieme alla Regione Calabria, è stato firmato un accordo con il Vettore Blu Panorama per il raddoppio delle frequenze su Roma Fiumicino, il mantenimento dei collegamenti con Milano Linate e l’attivazione del collegamento con Torino Caselle. Stesso impegno e profusione di energie e sinergie caratterizzano e continueranno a caratterizzare l’attività del Gestore Sacal sull’Aeroporto di Crotone, dove sono già in atto trattative riservate con un Vettore aereo, per l’attivazione di rotte domestiche ed europee che saranno presto presentate alla stampa. Non ci resta che attendere dunque la conclusione dell’iter concessorio che avverrà con Decreto Ministeriale e il contestuale ottenimento della certificazione, da parte di Enav, dei controllori al Traffico Aereo prevista in tempi brevi”.

0 Condivisioni