Attualità Crotone Notizie Primo Piano

Aeroporto di Crotone, il MIT accoglie la richiesta della Regione per il volo per Roma

L’incontro – secondo quanto riporta una nota dell’ente regionale – si è reso necessario a seguito di una comunicazione inviata dal Ministero delle Infrastrutture e Traposti la scorsa settimana alla Regione, all’Ente Nazionale Aviazione Civile e alla Sacal. Nella nota il Ministero aveva manifestato perplessità in merito alla possibilità di finanziare collegamenti aerei dell’aeroporto di Crotone con destinazioni nazionali già servite dall’aeroporto di Lamezia Terme. Ciò in ragione della prossimità geografica tra i due aeroporti, circostanza evidenziata anche in un report della Corte dei Conti dell’Unione Europea dell’anno 2014. Nella risposta la Regione ha evidenziato come escludere le destinazioni già servite dai voli di Lamezia Terme dalle possibili destinazioni con le quali collegare Crotone, ridurrebbe praticamente a zero le possibili alternative. L’aeroporto di Lamezia Terme, infatti, serve la totalità delle destinazioni nazionali associate a una domanda di trasporto significativa.

In concomitanza con il riscontro della Regione è stato convocato, presso la sede Ministeriale, l’incontro tenutosi l’otto aprile scorso, dove il MIT si è reso disponibile ad accogliere la richiesta avanzata dalla Regione Calabria in riferimento ai voli nella tratta Crotone-Roma, mentre permane aperta la questione della tratta Crotone-Milano della quale la Regione Calabria continua a difendere la necessità. Durante la riunione è stata inoltre discussa la necessità di completare i dati storici, già disponibili, di movimenti passeggeri relativi ai collegamenti aerei in esame nei periodi durante i quali sono stati operati, con stime attualizzate sulla domanda di trasporto, avuto sempre riguardo all’esigenza di garantire la mobilità dei cittadini. Ciò al fine di costruire un dossier il più possibile solido e completo.

In merito alla questione aeroporto di Crotone, la deputata del Movimento 5 Stelle – nonchè membro della Commissione Trasporti  – Elisabetta Barbuto ha scritto una lettera alla redazione del programma di Rai3 “Report” «non solo per protestare contro l’immagine fuorviante che nella trasmissione andata in onda lunedì sera è stata data della Calabria – scrive in una nota la parlamentare pentastellata – ma anche e soprattutto della situazione di isolamento che vive la fascia jonica e chi la abita. Nel corso della mia intervista di cui è stato deciso di mandare in onda solo una battuta avevo ben spiegato della situazione infrastrutturale del comprensorio crotonese rilevando che l’attenzione del Governo è alta sulla Calabria e quindi anche sul nostro territorio, proprio per avviare un progetto serio di ricostruzione e ammodernamento di strada ferrata e strade e non solo dell’aeroporto. Tuttavia è innegabile che, dati i tempi di realizzazione delle infrastrutture, solo puntando sull’aeroporto si può tentare di mitigare l’isolamento…in particolare con l’arrivo della stagione turistica. Il servizio è ricco di lacune e imprecisioni, non ne condivido nemmeno l’impostazione anche se, nel rispetto della libertà di stampa, non posso che accettarlo. Ho riassunto tutto in questa lettera che ho inviato alla Rai e ai giornalisti di Report che vi invito a leggere. La stessa vale anche come nota per la stampa. Siamo al lavoro per ridare dignità ai Crotonesi e ai Calabresi, non di certo per andare in giro a tirare gente per la giacchetta».

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •