Cronaca Notizie Primo Piano Vibo Valentia

Aggiornamento: operazione a Limbadi, tra gli arresti i mandanti dell’omicidio Vinci

Scritto da:

E’ in corso dalle prime luci dell’alba a Limbadi, nel Vibonese, un’operazione antimafia dei carabinieri del Nucleo investigativo di Vibo Valentia e del Ros che stanno eseguendo sei provvedimenti di fermo a carico di altrettanti esponenti della famiglia Mancuso di Limbadi. I fermi sono scaturiti dalle indagini condotte dai carabinieri e coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro sull’omicidio del 9 aprile scorso, proprio a Limbadi, di Matteo Vinci ed il il ferimento grave del padre Francesco, tuttora ricoverato nel Centro grandi ustionati di Palermo, a causa dell’esplosione di una bomba collocata sotto la loro auto. I particolari dell’operazione che i carabinieri del Nucleo investigativo di Vibo Valentia stanno conducendo, con l’esecuzione di sei fermi, sull’omicidio di Matteo Vinci, morto a causa dell’esplosione di una bomba collocata sotto la sua automobile, saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo stamattina alle 10.30. All’incontro con i giornalisti, che si svolgerà nella sede del Comando provinciale di Vibo Valentia dei carabinieri, sarà presente il Procuratore distrettuale di Catanzaro, Nicola Gratteri. Ci sono anche i presunti mandanti ed esecutori dell’omicidio tra i sei fermati nell’operazione condotta dai carabinieri del Nucleo investigativo di Vibo Valentia e del Ros sull’assassinio di Matteo Celi, il 42enne morto il 9 aprile scorso a causa dell’esplosione di una bomba collocata sotto l’auto sulla quale viaggiava insieme con il padre Francesco, rimasto gravemente ferito. I fermati, secondo quanto si é appreso, sarebbero esponenti della cosca Mancuso della ‘ndrangheta con i quali la famiglia Vinci avrebbe avuto contrasti in relazione alla mancata vendita di un terreno. (ANSA).

Condividi su
0 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com