Ambiente Catanzaro Notizie Video

Ambiente, la Regione dà il via a 16 progetti sull’educazione ambientale (VIDEO)

La Regione presenta e dà il via ai 16 progetti che si sono aggiudicati il bando mirato a ricostituire, sul territorio calabrese, una rete di educazione ambientale che coinvolgerà circa 25 mila studenti di 250 scuole di ogni ordine e grado. I progetti, finanziati con fondi Por per un milione e 200 mila euro, sono il frutto di 13 partenariati che vedono interessati enti che gestiscono parchi ed aree protette, associazioni ambientaliste, fondazioni con competenze in campo ambientale e perfino i reparti biodiversità dei Carabinieri. Si tratta di iniziative di alto valore educativo che, secondo l’assessore regionale all’ambiente, Antonella Rizzo, daranno la possibilità di operare in maniera trasparente e legale, tornando a valorizzare l’insegnamento dell’educazione civica introdotto nel 1958 dall’allora ministro della pubblica istruzione, Aldo Moro. La finalità del bando è semplice: lo scopo è quello di arrivare a tutti i calabresi, risalendo alle famiglie mediante i ragazzi, per insegnare loro il significato e l’importanza del rispetto della natura. Si parte dai giovani perché non possono che essere loro la base per la maturazione di una coscienza finalmente più sensibile verso i temi ambientali: non molti calabresi sanno che la nostra regione vanta ben 278 siti d’importanza comunitaria, quattro parchi naturali, tre dei quali nazionali, ed una delle riserve marine più grandi d’Europa, e che ha zone di protezione speciale che rappresentano un enorme valore aggiunto. La Regione, ha detto la Rizzo, ha investito molto sui temi dell’ambiente, ritenendoli prima di tutto una questione culturale. Grazie a questi 16 progetti ci si prefigge di migliorare la conoscenza del paesaggio e dei diversi contesti territoriali, e di raggiungere una capacità di valorizzazione delle diverse aree della Calabria. Dunque, didattica e formazione, ma anche esperienza, idee ed azioni.

F.S.

5 Condivisioni