Crotone Politica Primo Piano Reggio Calabria

Ancora centinaia di candidati, in diverse e tante liste, per le elezioni comunali di Crotone e di Reggio Calabria

Scritto da:

Ancora centinaia di candidati, in diverse e tante liste, per le elezioni comunali di Crotone e di Reggio Calabria. Un argomento sul quale riflettere: si tratta di una cosa positiva per la democrazia, o siamo di fronte a una sorta di “degenerazione” della vita politica? Degenerazione, ovviamente, non in senso di legalità o legittimità: tutto ciò che è previsto dalle leggi e dalle norme va accettato in quanto tale ed è degno di attenzione e rispetto. Altro tema da prendere in considerazione, invece, è quello relativo a un eccesso di partecipazione alle elezioni amministrative che si potrebbe anche configurare come evoluzione politica non necessariamente positiva. La democrazia significa certo partecipazione diretta dei cittadini. Ma un eccesso di partecipazione come va letto sul piano politico-sociale? L’argomento è aperto e TgCal24 invita a una discussione serena, ma anche franca e aperta. La presenza di tantissimi candidati significa inevitabilmente una dispersione e parcellizzazione del voto popolare: c’è da capire, ripetiamolo senza alcuna forma di preconcetto, se tale fenomeno ha connotazioni sociali positive o negative.

 

Sarà interessante capire, tra un mese, dopo l’avvenuto spoglio e quindi con l’esito certo delle urne, che rapporto ci sarà tra voti totali di lista e preferenze dei diversi candidati proposti. Ci saranno anche casi di candidati con pochissime preferenze, magari inferiori a dieci? Oppure tutti, o quasi tutti, i candidati delle liste riusciranno a raccogliere almeno una cinquantina di preferenze? Un’analisi approfondita e dettagliata sarà utile per corroborare le analisi su menzionate, cercando di comprendere la natura profonda, politica e sociale, di questa forte partecipazione alle elezioni comunali.

Condividi su Whatsapp
3 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA