Cronaca Nazionali Notizie

Arrestato Giuseppe Giorgi; era latitante da 23 anni

0 Condivisioni

I carabinieri lo hanno preso nella sua casa di San Luca, in provincia di Reggio Calabria, dopo 23 anni di latitanza. Giuseppe Giorgi, 56 anni, era ricercato dal 1994, condannato ad oltre 28 anni di reclusione per reati di ‘ndrangheta. Genero di Sebastiano Romeo, storico boss di San Luca, Giorgi era inserito tra i 5 latitanti più pericolosi d’Italia, considerato elemento di primissimo piano nella cosca prima guidata da suo suocero, e molto attiva anche a livello internazionale.
Secondo alcuni pentiti avrebbe ricoperto un ruolo importante nello smaltimento di rifiuti tossici attraverso le tristemente note navi dei veleni affondate nel Mediterraneo