sabato, 20 aprile 2024

Arrestato in Germania latitante condannato per violenza sessuale su una minore

Si tratta di un 30enne di Reggio Calabria

immagine articolo Arrestato in Germania latitante condannato per violenza sessuale su una minore

Fuggito per evitare di scontare una condanna definitiva a 6 anni di reclusione per violenza sessuale su una minorenne, un 30enne è stato arrestato a Wolfenbuttel, in Germania, dalla polizia tedesca su indicazione dei carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria. Nei suoi confronti pendeva un mandato di arresto europeo emesso dalla Procura generale di Reggio Calabria nel dicembre del 2023. Dal mese precedente, infatti, l’uomo si era reso di fatto irreperibile sottraendosi ad un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali quando è diventata definitiva la sentenza di condanna per una violenza sessuale commessa nel 2015 ai danni di una ragazza all’epoca minorenne. In particolare, accertata l’irreperibilità dell’uomo, i carabinieri hanno avviato una attività investigativa diretta a rintracciare l’uomo, il quale è stato individuato in Germania dove si era stabilito permanentemente. L’arresto, eseguito dalla polizia tedesca di Wolfenbuttel, è stato possibile grazie allo Scip, il Servizio per la cooperazione internazionale di polizia che ha consentito di capitalizzare le acquisizioni investigative dei carabinieri di Reggio Calabria. Dopo le formalità di rito, il latitante verrà estradato in Italia dove dovrà scontare la condanna definitiva.