Cosenza Cronaca Notizie Primo Piano Province

Arrestato l’uomo che aveva aggredito il medico addetto ai vaccini a Diamante

Scritto da:

Aveva aggredito e picchiato il dirigente medico addetto al punto vaccini di Diamante, convinto che proprio per colpa dei vaccini il figlio fosse diventato autistico. Per questa ragione un 40enne impiegato amministrativo del penitenziario di Paola è stato arrestato dai Carabinieri e posto agli arresti domiciliari su richiesta della procura di Paola, accusato di minacce e lesioni personali.
Padre di un bimbo autistico, il 40enne si era convinto che il dottore che aveva somministrato i vaccini al figlio fosse responsabile della sindrome di cui soffre il bambino. Per questa ragione aveva affrontato diverse volte il dottore verbalmente. Poi, una ventina di giorni fa, l’uomo è passato alle vie di fatto. Ha atteso il medico nei pressi della sua abitazione e dopo averlo minacciato, lo ha malmenato. Ricoverato in ospedale, il dottore ha riportato un trauma contusivo alla testa, la frattura delle ossa nasali, una frattura alle costole. Il suo aggressore si è dato alla fuga, ma i carabinieri lo hanno individuato ed oggi, dopo le indagini, ristretto agli arresti domiciliari.

Condividi su Whatsapp
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA