Cronaca Crotone Notizie TICKERS Video

Assolto il medico Masotta «perchè il fatto non sussiste»: Strancia era ancora vivo dopo l’incidente (VIDEO)

Il professionista era accusato di falso. Il sinistro, dove perse la vita il 18enne, avvenne nel 2015

«Assolto perchè il fatto non sussiste»: si è pronunciata così ieri pomeriggio la giudice Anna Cerreta del Tribunale di Crotone sulla posizione di Tommaso Masotta. L’uomo è un medico del 118 che intervenne sul luogo dell’incidente stradale dove perse la vita il 18enne Giuseppe Strancia nel 2015 nel Cirotano. L’accusa mossa nei confronti del professionista era di falso: era accusato di aver falsamente attestato che il giovane fosse ancora in vita quando è stato soccorso, e che sarebbe morto nel tragitto verso l’ospedale. A scagionarlo il referto – prodotto dalla difesa, rappresentata dall’avvocato Pasquale Carolei – di un elettrocardiogramma effettuato sul giovane che, in effetti, attestava che fosse ancora in vita quando è stato soccorso sul luogo del sinistro. Con la sentenza di ieri si chiude un filone del processo: nell’altro è stata assolta Rita Franzè, accusata di omicidio colposo: contro questa decisione, il procuratore Giuseppe Capoccia ha proposto appello. Di seguito la dichiarazione dell’avvocato Carolei sulla sentenza pronunciata.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com