venerdì, 21 giugno 2024

‘Ndrangheta e politica a Reggio Calabria: 11 arresti

In totale sono 14 le misure cautelari eseguite dai Carabinieri con il coordinamento della DDA

immagine articolo ‘Ndrangheta e politica a Reggio Calabria: 11 arresti

I Carabinieri del ROS – con l’ausilio di quelli del comando provinciale di Reggio Calabria e dello Squadrone Eliportato “Cacciatori” Calabria – hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal tribunale di Reggio Calabria, su richiesta della locale procura della repubblica, nei confronti di 14 soggetti (di cui 7 in carcere, 4 agli arresti domiciliari e 3 con obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria), indagati, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, estorsione aggravata dal metodo mafioso, reati elettorali, corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio, falsità materiale e ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici. L’indagine ha documentato l’esistenza di gravi e concordanti elementi relativi alla operatività e alle attività delittuose della cosca Araniti.

🔴 AGGIORNAMENTO

Secondo quanto riportato dalle agenzie, l’inchiesta riguarderebbe presunti rapporti tra ‘ndrangheta e politica. Sarebbero indagati tre esponenti politici locali ai quali é contestato, tra l’altro, il reato di scambio elettorale politico-mafioso. L’indagine, secondo quanto si é appreso, riguarderebbe presunti illeciti commessi in occasione delle elezioni regionali del 2020 e del 2021 e delle elezioni comunali a Reggio del 2020.

NOTIZIE COLLEGATE