giovedì, 13 giugno 2024

Bonifica Crotone: Mammoliti presenta un’interrogazione in Consiglio

«La Giunta chiarisca come intende muoversi in vista della Conferenza dei servizi» - ha dichiarato

immagine articolo Bonifica Crotone: Mammoliti presenta un’interrogazione in Consiglio

«La fase di stallo che si sta registrando sulla bonifica di Crotone, rischia di aumentare i ritardi di risanamento ambientale e sanitario che la comunità di quel territorio sta subendo ormai da troppo tempo. Anzi, esiste il reale rischio, dopo tre anni, di ritornare indietro rispetto all’unico progetto in campo che prevede lo smaltimento dei rifiuti fuori regione». Lo dichiara in una nota il consigliere regionale del PD, Raffaele Mammoliti.

«Ho ribadito – prosegue l’esponente dem a Palazzo Campanella – queste preoccupazioni nella partecipata assemblea provinciale di Crotone, indetta dalla Federazione del Pd e, coerentemente, ho presentato un’apposita interrogazione per chiedere alla Regione di conoscere quale posizione la Giunta regionale intenda assumere alla Conferenza dei Servizi già indetta per il prossimo 3 Maggio. Vista l’urgenza del tema, spero di avere la risposta nei tempi previsti, qualora ciò non dovesse avvenire, faccio appello alla sensibilità istituzionale del Presidente Mancuso, nel voler inserire l’interrogazione alla prima seduta di Consiglio regionale che verrà convocata.
Continuerò a vigilare affinché si possano rendere esigibili, dopo tantissimi anni di ritardo, tre imprescindibili obbiettivi: bonifica, risanamento ambientale, investimenti post bonifica». «Mi attiverò in tutte le sedi – conclude Mammoliti – coinvolgendo i canali politico istituzionali del partito ai vari livelli, a sostegno di questi irrinunciabili obbiettivi, a favore di una popolazione da troppo tempo esposta a rischi ambientali e sanitari».

LEGGI L’INTERROGAZIONE