sabato, 25 maggio 2024

Caso Salis, il padre: “Ilaria rischia 24 anni per un reato che in Italia sarebbe definito minore”

(Agenzia Vista) Roma, 26 aprile 2024
“Mia figlia attualmente è imputata in un processo in cui rischia di prendere 24 anni di reclusione. Tantissimo per una cosa ridicola. In Italia quel reato, senza una denuncia di una controparte, non ci sarebbe nemmeno la possibilità di agire d’ufficio per un pubblico ministero” lo ha detto Roberto Salis, padre di Ilaria Salis, a margine della conferenza in cui è stata ufficialmente annunciata la candidatura della figlia con Avs alle elezioni europee.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev