Ambiente Notizie

Cassano allo Ionio: differenziata al 50% dopo due settimane. Un successo

La Commissione Straordinaria del Comune di Cassano All’Ionio ha reso noto un primo risultato positivo raggiunto in tema di raccolta differenziata dei rifiuti col sistema “porta a porta”, avviato lo scorso 25 febbraio, a distanza delle prime due settimane dall’inizio del nuovo servizio, con oltre il 50% di media. Il dato è scaturito nel corso di un incontro tenutosi nel Palazzo di Città tra i Commissari Muccio e Guida con i rappresentanti dell’impresa Progitec – Servizi Ambientali srl affidataria del servizio, per fare il punto della situazione. Alla luce del risultato acquisito, i Commissari, hanno espresso parole di lode all’indirizzo della popolazione, complimentandosi per la collaborazione e il forte senso civico dimostrato. Una risposta importante che testimonia come la popolazione si sia dimostrata sensibile, attenta e virtuosa  nella raccolta, sapendo discernere bene la destinazione degli elementi da selezionare. Come dire che siamo sulla giusta direttrice. Ma bisogna proseguire, superando anche le criticità che pure sono state registrate nel frattempo, dovute al proliferare in alcuni siti di micro discariche abusive che di certo sono di nocumento all’immagine del territorio. A tale riguardo, la Commissione Straordinaria invita a evitare tali incresciose pratiche, informando che oltre ai controlli d’istituto effettuati quotidianamente dalla Polizia Locale e dalla Tenenza dei Carabinieri, è in funzione un sistema di video sorveglianza per monitorare costantemente il territorio. Nel corso del confronto tra le parti, i Commissari Straordinari, hanno plaudito anche all’indirizzo dell’impresa Progitec per l’organizzazione del servizio, sia agli operatori ecologici per l’abnegazione con cui esplicano le loro funzioni. Da segnalare, infine, l’iniziativa della “Giornata Ecologica”, per tracciare un primo bilancio relativamente ai risultati del servizio di Raccolta Differenziata “porta a porta”, che intende responsabilizzare tutti nella gestione dei propri rifiuti, facendoli diventare “risorse” preziose, e inducendo ad una corretta separazione dei materiali, al fine di migliorare, di conseguenza, anche il decoro urbano della cittadina, che l’ente locale, peraltro, di concerto con l’impresa Progitec srl., promuoverà nella prima decade di aprile prossimo, coinvolgendo, in particolare, i bambini delle scuole primarie e gli imprenditori turistici del territorio.

23 Condivisioni