Province

Catanzaro avrà il Liceo classico europeo. La Provincia vince il ricorso al Tar

La città di Catanzaro avrà il Liceo classico europeo. Il Tribunale amministrativo regionale, in esito all’udienza del 16 maggio, ha infatti annullato il decreto del direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale, nella parte in cui aveva stralciato dal Piano della rete scolastica e della programmazione dell’offerta formativa della Regione Calabria la sperimentazione di Liceo Classico Europeo proposta dal Consiglio provinciale di Catanzaro e fatta propria dalla Giunta regionale della Calabria. L’ufficio scolastico regionale, sulla scorta delle indicazioni del Ministero aveva infatti ritenuto “non opportuna” tale sperimentazione; il TAR, nel ribadire che le competenze in ordine alla programmazione dell’offerta formativa sono attribuite in via generale a Regioni e Province, ha invece precisato che il Ministero ha esercitato un controllo di merito, non previsto dalla normativa vigente e quindi illegittimo. Il ricorso era stato proposto dalla provincia di Catanzaro e con il supporto dell’avvocatura regionale.

1 Condivisioni