Catanzaro Cronaca Notizie Sanità TICKERS

Catanzaro, nuova protesta degli operatori sanitari: chiedono incontro con il commissario Cotticelli

È una storia infinita quella degli oltre 500 tra medici, infermieri, operatori socio-sanitari e biologi che hanno superato i concorsi ma che da anni attendono lo scorrimento delle graduatorie per essere assunti nelle aziende sanitarie e ospedaliere, e che sono vittime degli effetti del piano di rientro, ovvero dello spaventoso debito accumulato dalla sanità calabrese per il quale il settore è commissariato da una decina d’anni. Stamattina un gruppo di una settantina di persone ha effettuato un sit-in di protesta in Piazza Prefettura, a Catanzaro, per lamentare una disparità di trattamento rispetto alla vertenza dei precari, per la quale a loro giudizio c’è stato un approccio diverso e migliore. Numerose volte i lavoratori hanno manifestato davanti alla Cittadella regionale, ma le graduatorie non scorrono perché non c’è aderenza rispetto ai fabbisogni. I manifestanti continuano a chiedere un incontro urgente al commissario della sanità calabrese, Saverio Cotticelli. E qualcuno di loro riesce perfino a sfoggiare una vena ironico-filosofica inusuale.

2 Condivisioni
Condividi su Whatsapp