giovedì, 18 aprile 2024

Cavallaro (Cisal): Lavoro povero e precariato motivi della bassa natalità

(Agenzia Vista) Roma, 19 marzo 2024
“Il lavoro è lo strumento cardine per sostenere concretamente la formazione di nuovi nuclei familiari e quindi la natalità. In Italia si fanno pochi figli principalmente proprio per mancanza di lavoro o per l’eccessivo ricorso ai contratti a termine. La precarietà crea insicurezza. E l’insicurezza non aiuta certo i giovani a mettere su famiglia. Incentivare la natalità favorendo l’occupazione, di qualità e non intermittente, di giovani e donne con azioni adeguate sulla loro formazione, è la strada principale da seguire per fronteggiare il problema: una nazione che non fa figli, infatti, non ha futuro”, le parole del segretario generale della CISAL e consigliere
Cnel, Francesco Cavallaro
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev