Catanzaro Notizie TICKERS Video

Chiusura della provinciale 168: il sindaco di Marcellinara si rivolge al Prefetto

 

La chiusura, da più di un mese, della strada provinciale 168 nel territorio di Marcellinara a causa del parziale cedimento di un muro laterale di contenimento che si trova proprio all’ingresso del centro urbano, ha dato il via ad una diatriba e ad una guerra di nervi tra il Comune in cui ricade il tratto in questione e l’amministrazione provinciale di Catanzaro. Dopo i primi confronti ed alcuni solleciti, il sindaco di Marcellinara, Vittorio Scerbo, ha deciso di rivolgersi al Prefetto di Catanzaro, Maria Teresa Cucinotta, facendo presente i disagi che stanno subendo i cittadini e più ancora gli operatori commerciali della zona, ed illustrando le verifiche fatte dal comune, con tanto di relazione tecnico-fotografica sullo stato dei luoghi. Per spiegare la causa del crollo, la Provincia aveva accennato ad una rottura della rete fognaria, mentre Scerbo sostiene che il cedimento ha riguardato una porzione molto più ampia di quella del crollo del muro, che avrebbe tra le sue cause l’instabilità geologica del terreno sovrastante, della quale la rottura della condotta fognaria sarebbe dunque una conseguenza.

Come già detto, anche per gli esercenti l’interruzione si è tradotta in una iattura che è andata ad aggiungersi alle già gravi ripercussioni subite a causa della pandemia. Senza contare, che la provinciale 168 è l’unico sfogo in caso di interruzione della statale 280.

Condividi su Whatsapp
3 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA