martedì, 23 luglio 2024

Cipolline di Tropea in agrodolce

immagine articolo Cipolline di Tropea in agrodolce

Le cipolline di Tropea in agrodolce sono una ricetta a cui sono destinate le cipolle più piccole, quelle che solitamente vengono scartate dalla vendita perché, appunto, piccole. Si tratta di una preparazione a lunga conservazione che può essere utilizzata come antipasto oppure come contorno, in particolare per carni e ricette dal sapore deciso.

Ingredienti

  • 4 kg di cipolline di Tropea( piccole gli scarti di quelle grosse)
  • un litro di aceto
  • 2 bicchieri d’acqua ( i bicchieri quelli di plastica)
  • 2 di olio di semi
  • 200 gr di zucchero
  • 4 cucchiai di sale

Procedimento

Pulire le cipolline, lavarle e metterle a scolare su una grata.
In una pentola capiente, mettere a bollire l’acqua, l’aceto, l’olio, lo zucchero e il sale, quando arriva a bollore mettere dentro le cipolle, cuocere 3-4 minuti.
Nel frattempo preparare i vasetti di vetro ben lavati e sterilizzati.
Riempire i vasetti e coprire con lo stesso liquido di cottura caldissimo, chiudere i vasi di vetro e capovolgere per ottenere il sottovuoto.

 

La.Le.