Province

“Con il cuore” e Marrelli Healt insieme per i bimbi affetti da epilessia

Una stanza attrezzata per il controllo continuo dei bambini affetti da epilessia presso l’ospedale dell’Annunziata di Cosenza: è questo il progetto avviato dalla Fondazione ‘Con il Cuore’, associazione nata per sostenere la ricerca nella lotta contro il cancro, e dal gruppo ospedaliero Marrelli Health, con la collaborazione della federazione italiana delle tradizioni popolari. Le risorse proverranno da una raccolta fondi, ovvero dalla vendita, al prezzo simbolico di 15 euro, di braccialetti in argento realizzati dall’orafo crotonese Michele Affidato: col ricavato s’intende realizzare un sistema dotato di un’unità digitale di registrazione elettroencefalografica e di una videocamera ad alta definizione, con illuminatore a raggi infrarossi. In sostanza, si tratta di tenere sotto stretta osservazione, grazie al controllo remoto, i bambini affetti da epilessia. Al momento, una struttura del genere non esiste in alcun ospedale calabrese.

La Calabrodental, struttura che abbina l’eccellenza dell’attività clinica nel settore odontoiatrico e maxillo-facciale con l’attività di formazione e ricerca, metterà gratuitamente a disposizione dei pazienti disabili il suo servizio di diagnosi e terapia.

Per la onlus nata in Calabria che ogni anno si dedica ad un progetto specifico, quella di aiutare i piccoli malati di epilessia è quasi stata una scelta obbligata: si tratta, infatti, di una malattia che presenta un’alta comorbilità ed influenza negativamente il sistema cardiovascolare. Per le due presidenti della Fondazione ‘Con il Cuore’, Sabina Ceccacci e Serafina Sammarco, obiettivo dell’intesa è appunto quello di elevare il livello di assistenza e consolidare la collaborazione fra specialisti nell’interesse dei pazienti.

Condividi su
3 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com