Attualità Notizie Politica TICKERS

Con la prematura scomparsa di Jole Santelli ci si prepara a nuove elezioni: ecco come e quando


La Calabria si prepara a nuove elezioni. Con la prematura scomparsa della presidente della Giunta Jole Santelli, è lo statuto che lo indica al punto 6 dell’articolo 33, che recita: “Si procede parimenti a nuove elezioni del Consiglio e del Presidente della Giunta in caso di rimozione, impedimento permanente, morte, incompatibilità sopravvenuta e dimissioni volontarie del Presidente”. Il punto 7 dello stesso articolo, invece, riporta che “Il Presidente della Giunta e la Giunta rimangono in carica fino alla proclamazione del nuovo Presidente”, in questo caso – venendo purtroppo a mancare la figura del presidente, è il vice che traghetta fino alle elezioni, dunque Nino Spirlì che avrà anche il compito di indirle. Congiuntamente, il presidente del Consiglio Regionale, Domenico Tallini, dovrò convocare l’assise per scioglierla.

Per quanto riguarda, invece, la tempistica, si apre da subito la finestra della tornata elettorale, per cui entro 60 giorni dalla chiusura della legislatura, i calabresi saranno chiamati alle urne: l’ipotesi potrebbe essere entro Natale, oppure il Viminale potrebbe accorparle alle altre elezioni previste in primavera.

6 Condivisioni
Condividi su Whatsapp