giovedì, 25 luglio 2024

Conflenti, il Santuario della Madonna della quercia è Basilica minore

immagine articolo Conflenti, il Santuario della Madonna della quercia è Basilica minore

“Dopo il monastero, il restauro della Querciola e del Santuario a Conflenti, la nascita del Rifugio di S. Maria della Bellezza, ora ho la gioia grande di annunciarvi che è stato firmato il decreto con cui il Santuario della Madonna della Quercia di Visora è stato eretto a Basilica Minore e pertanto gode di privilegi unici sanciti dal diritto e dalla legislazione canonica”. E’ quanto ha annunciato ai fedeli il vescovo di Lamezia Terme, Luigi Cantafora, in occasione della festa della Madonna della Quercia di Visora che si celebra nel santuario diocesano di Conflenti. “Ad ottobre – ha aggiunto il presule – ci sarà la solenne elevazione a Basilica presieduta dal Cardinale Sarah a cui sono certo parteciperemo in grande numero e con gioia per il dono che viene fatto alla Chiesa e a Conflenti. Preghiamo per il Santo Padre e per la nostra Diocesi che qui a Conflenti si raduna per ricevere il conforto e la protezione di Maria. La Diocesi di Lamezia Terme ha per la prima volta nella sua storia una Basilica e questo Santuario potrà fregiarsi del titolo di Basilica per concessione di Sua Santità Papa Francesco. Tutto questo è una grande onore, ma anche un onere. Significherà assicurare quotidianamente un servizio religioso all’altezza di una Basilica e un impegno da parte della comunità in una cura ancora più zelante. E forse questo potrebbe spingere le autorità competenti a volersi impegnare per rendere Conflenti sempre più raggiungibile e accogliente dal punto di vista delle strade”.