venerdì, 14 giugno 2024

Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari, eletto il calabrese Giovanni Oliverio: il terzo più votato in Italia

Classe '97, studente dell'università Magna Graecia di Catanzaro, ha ottenuto 3624 preferenze

immagine articolo Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari, eletto il calabrese Giovanni Oliverio: il terzo più votato in Italia

Con 3624 voti Giovanni Oliverio, studente dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, è stato eletto al Consiglio nazionale degli studenti universitari, primo studente Umg a ricoprire questo ruolo. Da anni impegnato nella difesa dei diritti degli studenti, è stato il più votato in Umg (con 1925 voti su 2273 voti validi) ed in Calabria, oltre che il terzo più votato in tutta Italia. Un risultato, il suo, che si aggiunge a quello della sua lista “Primavera degli Studenti” che si è attestata prima all’Umg di Catanzaro, all’Unict di Catania e all’Unica di Cagliari. Inoltre, è prima lista in Calabria e in Sicilia rispettivamente con più di 4000 e 3700 voti ottenuti. Nato nel 1997, attualmente iscritto al terzo anno di Medicina all’Umg, Oliverio, nonostante la giovane età, ha già conseguito, con votazione 110 e lode, due lauree in Biotecnologie (2019) e in Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche (2021). Rappresentante degli studenti in consulta nel triennio 2018-2021 e promotore di oltre 100 istanze, il neoconsigliere nazionale con questa elezione prosegue nel suo impegno a favore degli studenti universitari.

«I risultati di queste elezioni – commenta Oliverio rivolgendosi ai suoi colleghi – sono la mia più grande soddisfazione e di certo non possono che essere il punto di partenza per migliorare le condizioni in cui vessano gli studenti in tutti gli atenei. Senza di voi nulla di tutto ciò sarebbe stato realizzato». «Abbiamo scritto la storia – aggiunge il neoconsigliere nazionale – e devo tutto alle associazioni e alle persone che prima di me hanno creduto in questo progetto. Alle associazioni ‘Insieme per gli studenti’, ‘Primavera studentesca Umg’ e ‘Umglab’. Alla lista ‘Primavera’ dell’Università della Calabria e alle associazioni che la compongono: Aurora-Agorà, Assi, Campus Friend, Insieme, Unica, Unicalmente, Welcome to Unical. Ai ragazzi di Sassari, Reggio Calabria, Messina, Lecce, Bari, Napoli». «A voi – conclude Oliverio – devo i ringraziamenti più calorosi non solo per avermi permesso di essere un rappresentante in seno al Cnsu, ma per avermi incluso e spronato durante questo percorso. Un grazie, infine, al supporto dei tanti studenti che, con il loro voto, hanno riposto in me la loro fiducia».