Cronaca Notizie Vibo Valentia

Controlli dei Carabinieri e della Guardia di Finanza: 30mila euro di sanzioni nel Vibonese

Nel corso degli ultimi giorni, i Carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno ai colleghi del Gruppo della Guardia di Finanza di Vibo Valentia, hanno operato alcuni controlli congiunti a seguito di acquisizioni informative. Ed è proprio in questa circostanza che il personale delle Forze dell’Ordine ha elevato multe molto salate sia nel settore dell’abusivismo che nel settore relativo ai giochi elettronici.

I controlli sono iniziati già martedì 5 marzo quando, a Dinami, il personale delle due Forze di Polizia ha scovato una “barberia” totalmente abusiva senza, cioè, alcuna autorizzazione utile a giustificarne l’attività commerciale. E’ scattato quindi il sequestro amministrativo delle attrezzature utilizzate (circa 2mila euro di materiale) e sono state elevate multe per complessivi mille euro, in virtù, anche, delle mancanze riscontrate sul piano fiscale.

I controlli sono poi proseguiti nella giornata di ieri, 7 marzo, quando le Forze dell’Ordine hanno ispezionato un bar sito sempre a Dinami, e a seguire una sala giochi a Soriano Calabro. Nel primo caso è stata riscontrata l’installazione abusiva di un apparecchio da gioco che ha comportato il sequestro dello stesso e la consequenziale emissione di una sanzione amministrativa pari a 10mila euro. Nel secondo caso, sono state accertate violazioni inerenti le normative previste dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza in relazione alla mancata esposizione di avvertenze elettromeccaniche in relazione a due apparecchi idonei per il gioco lecito.

0 Condivisioni