Catanzaro Cosenza Cronaca Crotone Economia Notizie Reggio Calabria Sanità TICKERS Turismo Ultima Ora Coronavirus Vibo Valentia

Coronavirus, arriva l’ordinanza regionale che chiude tutte le discoteche in Calabria

L'annuncio sui social dell'assessore Fausto Orsomarso. Tamponi a tappeto a Soverato, dove nelle scorse ore si è scoperto il caso positivo di un ragazzo che ha frequentato due discoteche.

«Dopo i casi di alcune nostre città avendo prima di tutto la responsabilità della salute dei calabresi e dei nostri ospiti stiamo predisponendo ordinanza che chiude tutte le discoteche della Calabria anticipando quella del Governo Nazionale». Lo ha scritto su Facebook l’assessore regionale al Turismo Fausto Orsomarso in merito ai casi di Covid registrati in Calabria, preannunciando – dunque – la firma di una nuova ordinanza.

Verrà allestita in queste ore una tenda pre-triage nel piazzale dell’ospedale di Soverato per effettuare i tamponi: lo ha comunicato il sindaco Ernesto Alecci con un video su Facebook, dopo la scoperta nelle scorse ore di un ragazzo risultato positivo al Coronavirus, cliente di due discoteche lo scorso fine settimane. Altre tende predisposte dall’Asp di Catanzaro sono previste anche a Lamezia e a Lido. Sono stati effettuati questa mattina i tamponi ai dipendenti delle due discoteche, ed in tarda serata dovrebbero arrivare i primi risultati. Alla tenda verranno invitate a sottoporsi a tampone le persone sintomatiche che hanno avuto contatti con il ragazzo positivo – sono in tanti, a quanto appreso, che si sono “autodenunciati” – poi successivamente si allargherà il raggio dei tamponi anche agli altri clienti delle discoteche. «Non dobbiamo cadere nel panico» – ha tenuto a sottolineare Alecci. Intanto, sempre a quanto si apprende, vari sindaci delle province calabresi stanno invitando i giovani che hanno frequentato le discoteche in questione a contattare il medico di fiducia e a mettersi in quarantena precauzionale, in attesa di effettuare il tampone.

«In seguito ai nuovi casi di Covid-19 registrati in provincia ho predisposto, a scopo precauzionale, la chiusura di tutte le attività di intrattenimento musicale, danzante e di spettacolo – discoteche, concerti e teatro dal vivo compresi – attive sul territorio comunale». Lo ha scritto su Facebook il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, aggiungendo: «Il provvedimento impone anche la chiusura di tutte le aree giochi della città e sospende l’isola pedonale di via Nicea, nel quartiere Lido. In viale Crotone, nel piazzale dell’Asp, sarà attiva da oggi pomeriggio, giovedì 13 agosto, una tenda per il pre-triage allestita dalla Protezione civile a cui va il mio ringraziamento per la tempestività».

447 Condivisioni
Condividi su Whatsapp