Attualità Notizie Primo Piano Sanità TICKERS Ultima Ora Coronavirus

Coronavirus, Calabria a rischio zona gialla: posti letto in area medica occupati al 15%

Sono i dati dell'Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali riferiti a ieri 18 agosto Scritto da: REDAZIONE

Calabria a rischio zona gialla: secondo i dati dell’Agenas riferiti a ieri, 18 agosto, è salito al 15% l’occupazione dei posti letto in area medica, mentre sono scesi dell’1% – e quindi al 6% totali – quelli in Terapia Intensiva. Secondo la rimodulazione del passaggio nelle varie zone, stabilito nel Consiglio dei Ministri del 22 luglio (LEGGI L’ARTICOLO), a determinare il cambiamento di colore è il tasso di ospedalizzazione: si passerà in gialla quando il tasso delle Terapie Intensive supererà il 10% e l’occupazione dei posti letto in area medica il 15%; si andrà in arancione quando si supera il 20 % in T.I. e l’area medica al 30%; in area rossa quando le Terapia Intensive superano il 30% e i posti letti in area medica il 40%. Come citato poc’anzi, la Calabria negli ultimi dati vede i posti letto in area medica occupati al 14%, mentre le Terapie Intensive sono occupate al 4%. In mattinata uscirà il monitoraggio della fondazione Gimbe, mentre domani – come ogni venerdì – ci sarà la riunione della Cabina di regia che farà il punto della situazione.

Condividi su Whatsapp
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA