Attualità Italia Notizie Sanità TICKERS Ultima Ora Coronavirus

Coronavirus, continua a scendere l’indice Rt in Italia: si attesta a 0.72

Tutte le Regioni/Province autonome sono inoltre classificate a rischio basso e hanno tutte un Rt medio inferiore a 1 Scritto da: REDAZIONE

Covid in Italia, oggi l’incide Rt scende ancora attestandosi a 0.72. La scorsa settimana era 0.78. E’ quanto riporta l’Adnkronos Salute dalla riunione della Cabina di regia Istituto superiore di sanità-ministero della Salute su Covid-19, ancora in corso. Tutte le Regioni/Province autonome sono inoltre classificate a rischio basso e hanno tutte un Rt medio inferiore a 1, e quindi una trasmissibilità compatibile con uno scenario di tipo uno, si apprende sugli ultimi dati del monitoraggio settimanale riferito al periodo 17-23 maggio.

Tra i dati, a livello nazionale, oltre al calo dell’Rt, che si attesta a 0.72, anche l’incidenza risulta in decrescita: per il periodo 17-23 maggio, preso in considerazione dall’Iss, risulta essere di 51 casi ogni 100mila abitanti contro 73 della scorsa settimana, mentre secondo il dato del ministero della Salute, riferito a un diverso intervallo temporale, l’incidenza risulta essere di 47 casi ogni 100mila abitanti.

Incidenze sotto i 50 casi per 100mila abitanti – Prosegue in tutta Italia la discesa dell’incidenza settimanale che, dal 21 al 27 maggio si attesta a 46 casi per 100 mila abitanti rispetto ai 66 della scorsa settimana. Stando alle stime pubblicate ieri da Quotidiano Sanità, Friuli Venezia Giulia con 17, Sardegna con 13 e Molise con 12 registrano per la terza settimana consecutiva un’incidenza settimanale inferiore ai 50 casi per 100mila abitanti e per questo dal 31 maggio passeranno dal giallo al bianco. Sulla stessa scia, bianche dal 7 giugno se i dati dovessero essere confermati, seguono Abruzzo con 35, Liguria e Umbria con 28, Veneto con 30.

Anche Lazio, Lombardia, Piemonte, Trento, Puglia ed Emilia Romagna per la prima volta hanno registrato anch’esse un’incidenza settimanale inferiore ai 50 casi per 100mila abitanti e per questo se dovessero confermare il dato nei prossimi due monitoraggi dal 14 giugno anche loro raggiungerebbero la zona bianca.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Condividi su Whatsapp
13 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA