giovedì, 25 luglio 2024

Coronavirus e Fase 3, gli aeroporti di Crotone e Reggio restano chiusi fino al 14 luglio

Lo prevede un decreto firmato dai ministeri delle Infrastrutture e della Salute

immagine articolo Coronavirus e Fase 3, gli aeroporti di Crotone e Reggio restano chiusi fino al 14 luglio

La ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ed il ministro della Salute, Roberto Speranza, hanno firmato un decreto (n°245) per «razionalizzare il servizio di trasporto aereo», nel quale è prevista la apertura solo di alcuni aeroporti (Alghero, Ancona, Bari, Bergamo – Orio al Serio, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Firenze – Peretola, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Olbia, Palermo, Pantelleria, Parma, Pescara, Pisa, Roma Ciampino, Roma Fiumicino, Torino, Venezia Tessera e Verona Villafranca). Il documento è stato redatto «al fine di evitare il diffondersi dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19 e di tutelare la salute dell’utenza e dei lavoratori, i servizi nel settore del trasporto aereo sono soggetti alle limitazioni di cui al presente articolo».

In Calabria, dunque, rimarrà operativo fino al 14 luglio – data in cui cessano gli effetti del decreto – solo l’aeroporto di Lamezia; gli scali di Crotone e Reggio Calabria rimarranno chiusi fino a quella data.