Attualità Crotone Fede Notizie TICKERS

Coronavirus, il messaggio di Mons. Panzetta: «Pregate per malati e medici»

L'arcivescovo di Crotone-Santa Severina ha rivolto un messaggio di fiducia ed incoraggiamento alla comunità

«Questa vicenda, che coinvolge ormai il mondo intero, ci può portare anche a riscoprire una verità che ogni tanto sembra essere dimenticata: gli uomini costituiscono una sola famiglia fatta da persone che sono fratelli, profondamente legati, e quindi necessariamente solidali gli uni nei confronti degli altri. Siamo prossimi e, quindi, corresponsabili gli uni della vita degli altri e perciò chiamati ad assumere, personalmente e comunitariamente, scelte e comportamenti che si collocano nell’orizzonte esigente del bene comune». Sono le parole dell’arcivescovo di Crotone-Santa Severina mons. Angelo Panzetta in un messaggio «di fiducia ed incoraggiamento» che ha voluto inviare alla comunità in questo momento «per certi versi drammatico», dovuto all’emergenza Coronavirus.

Monsignor Panzetta ha esortato «tutti a non far mancare la preghiera per i malati e per tutti quelli che oggi devono essere in prima linea per il bene di noi tutti: i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari, per la comunità scientifica e per quanti hanno responsabilità politiche ed amministrative. Con fede e umiltà io sto invocando il Signore Gesù, nostro unico Redentore, perché illumini e sostenga la vita della nostra gente in questo tempo di prova e ci doni al più presto l’aiuto liberante di cui abbiamo bisogno. Nella mia preghiera sto invocando anche l’aiuto e l’intercessione Beata Vegine Maria di Capocolonna, così amata e cercata nella preghiera del nostro popolo».

18 Condivisioni