Cosenza Cronaca Notizie Sanità TICKERS Ultima Ora Coronavirus

Coronavirus: la Regione dichiara “zona rossa” Casali del Manco e Celico

Scritto da:

(Casali del Manco)

In considerazione della «allarmante diffusione dell’epidemia da SARS-Cov-2 nei territori dei Comuni di Casali del Manco e di Celico», dove «sono stati individuati soggetti positivi a SARS-CoV-2/COVID-19, ed in particolare 17 nel Comune di Casali del Manco e 22 nel Comune di Celico», la Regione Calabria ha firmato un’ordinanza (LEGGI QUI) che dispone la zona rossa per i due comuni del Cosentino. In particolare, dalla mezzanotte di oggi 19 ottobre, è disposto «il divieto di allontanamento da parte di tutti gli individui ivi presenti, riducendo drasticamente ogni possibilità di vicinanza fisica e limitando al massimo ogni spostamento. E’ disposto il divieto di accesso, fatta salva la possibilità di transito in ingresso e in uscita dal territorio individuato per gli operatori sanitari e socio-sanitari, per il personale impegnato nei
controlli e nell’assistenza e nelle attività riguardanti l’emergenza, per le forze dell’Ordine, Forze di Polizia, Forze Armate e Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco impiegati per le esigenze connesse al contenimento della diffusione del COVID-19 o in altri servizi d’istituto, dei servizi pubblici essenziali, per gli spostamenti connessi alle relative attività. Sono consentiti unicamente gli spostamenti ritenuti essenziali. E’ consentito, ai non residenti, l’attraversamento dei comuni interessati dal presente provvedimento, senza possibilità di sosta; Sono sospese tutte le attività commerciali, produttive, scolastiche, ad eccezione di quelle ritenute “essenziali”, secondo quanto già previsto dalle disposizioni nazionali e regionali in tema di lockdown». In caso di violazione della zona rossa, ci sarà una sanzione da 400 a 1000 euro.

Condividi su
14 Condivisioni

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA