24 Attualità Italia Notizie Primo Piano Sanità TICKERS Ultima Ora Coronavirus

Coronavirus, lo spettro del lockdown si fa sempre più vicino: le ipotesi del Comitato tecnico-scientifico

Ieri in Italia 26.831 i casi positivi: in Calabria 224 e due decessi

Che sia parziale, totale, o localizzato, il lockdown in Italia sembrerebbe avvicinarsi quasi inesorabilmente con l’aumento vertiginoso dei casi positivi al Coronavirus (nella giornata di ieri, 29 ottobre, sono stati 26.831 LEGGI L’ARTICOLO). Secondo quanto riportato nel documento “Prevenzione e risposta a Covid-19” – pubblicato a settembre dall’Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute – per la situazione italiana erano state previsti quattro scenari per l’avanzamento del contagio:
1) Situazione di trasmissione localizzata (focolai) sostanzialmente invariata rispetto al periodo luglio-agosto 2020;
2) Situazione di trasmissibilità sostenuta e diffusa, ma gestibile dal sistema sanitario nel breve-medio periodo;
3) Situazione di trasmissibilità sostenuta e diffusa con rischi di tenuta del sistema sanitario nel medio periodo;
4) Situazione di trasmissibilità non controllata con criticità nella tenuta del sistema sanitario nel breve periodo.

L’Italia – ad oggi – è entrata nel terzo scenario, ma l’aumento dei contagi e dell’indice di trasmissibilità Rt – che ha superato l’1.5 – fanno intravedere il quarto scenario. «Oggi – ha dichiarato a Radio Popolare il coordinatore del Comitato tecnico scientifico (Cts) Agostino Miozzo – siamo entrati nello scenario 3, c’è anche lo scenario 4. Quindi, che il lockdown sia una delle ipotesi previste – generale, parziale, localizzati, o come quello che abbiamo visto a marzo – era previsto. Speravamo, auspicavamo di non arrivare a quelle ipotesi. Ma se guardiamo anche ai Paesi accanto a noi, sono purtroppo ipotesi realistiche».

Da non dimenticare anche il fatto che Paesi vicini al nostro, come Francia e Germania, hanno introdotto proprio in queste ore il lockdown: in Italia la chiusura è una questione che si vuole evitare, sia dal punto di vista economico che fisico; inevitabilmente sembrerebbe avvicinarsi, non si sa quando e che in maniera, ma i dati giornalieri non fanno sperare bene.

G.L.

19 Condivisioni
Condividi su Whatsapp

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA