Attualità Catanzaro Cultura Notizie Sanità TICKERS Ultima Ora Coronavirus

Coronavirus, l’università Magna Grecia di Catanzaro in prima linea sulla ricerca

Pubblicato uno studio sulla rivista dell’Institut Pasteur di Parigi ‘Microbes and Infection’.

La professoressa Paola Roncada e il gruppo dell’Area Veterinaria del Dipartimento di Scienze della Salute dell’università Magna Grecia di Catanzaro, in collaborazione con l’università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e l’Università Statale di Milano, hanno pubblicato uno studio sulla rivista dell’Institut Pasteur di Parigi ‘Microbes and Infection’. Dalla ricerca – rende noto l’UMG – emerge che gli epitopi immunoreattivi di SARS-CoV-2, agente eziologico di COVID-19, hanno un’elevata omologia con porzioni di proteine immunogeniche coinvolte nell’eziopatogenesi di alcuni coronavirus animali tassonomicamente correlati a SARS-CoV-2. I risultati di questo studio suggeriscono ipotesi interessanti riguardanti l’immunizzazione umana mediata da una precedente esposizione a ceppi virali animali tassonomicamente correlati.

27 Condivisioni