Attualità Cultura Italia Notizie Primo Piano Sanità TICKERS Ultima Ora Coronavirus

COVID | Approvato nuovo Dl: Green pass illimitato dopo il booster. Cambiano le regole per la dad

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un nuovo decreto legge: i dettagli sono stati illustrati dai ministri Bianchi e Speranza Scritto da: GIUSEPPE LARATTA

Il Consiglio dei Ministri, riunitosi questo pomeriggio, ha approvato un nuovo decreto legge con provvedimenti per la frequenza scolastica e il Green pass. I dettagli sono stati esplicati dai ministri dell’Istruzione Bianchi e della Salute Speranza. Il documento prevede nuove norme sul Green pass e la scuola.

Green pass

Per quanto concerne la Certificazione verde, il dl prevede tre punti:

1) prolungamento della vigenza dopo la dose booster del vaccino: da oggi la durata è di 6 mesi. Il Governo ha deciso di non porre limite alla durata del Green pass dopo il booster. Al momento – ha riferito Speranza – non si parla dell’inoculazione di una quarta dose.

2) Anche in zona rossa, le limitazioni non riguarderanno la popolazione vaccinata.

3) Per le persone straniere che arrivano in Italia, qualora non avessero lo stesso status vaccinale – e l’Italia riconosce lo status vaccinale del Paese d’origine – per accedere ai vari servizi si richiede un tampone supplementare.

Scuola

«Scelte molto forti» – ha dichiarato il ministro della Salute. L’intenzione è quella di «ridurre la didattica a distanza: lo spirito è quello di apertura per nuova fase». Il nuovo decreto legge approvato dal Governo prevede che i vaccinati non vanno in dad. Nei pochi casi di classi in dad in Italia, la decisione è quella di limitare lo spazio temporale a 5 giorni, mentre fino ad oggi era di 10 giorni. Cambiano le regole per le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria. Nella scuola dell’infanzia con 1 caso si andava a sospendere le lezioni in presenza: ora solo al 5° caso si interrompono le lezioni. Nella scuole primaria, con 1 caso positivo si attivava l’autosorveglianza, al secondo caso si andava in dad: con il nuovo dl solo al 5° caso si va in dad, ma ci va solo chi non è vaccinato; i vaccinati rimangono a fare lezione in aula, anche dopo il quinto caso. Per la scuola secondaria al 2° caso positivo riscontrato tra i banchi, si andava in didattica a distanza: ora, dopo il 3° caso positivo, andranno in dad solo i non vaccinati, i vaccinati rimangono in classe. Per rientrare sui banchi basterà un tampone fai-da-te.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com