martedì, 27 febbraio 2024

COVID | Lieve calo per incidenza settimanale ed indice Rt: sale il tasso di occupazione dei posti letto

E' quanto emerge dai dati nazionali della Cabina di regia Istituto Superiore di Sanità-Ministero della Salute

La Calabria è tra le 9 regioni in Italia in cui i ricoveri nei reparti ordinari di pazienti Covid supera la soglia di allerta del 15%, con esattamente il 15,6%. In Italia – sul fronte Coronavirus – si registra un calo dell’incidenza settimanale: 375 casi ogni 100.000 abitanti (nel lasso temporale 2-8 dicembre) contro i 386 registrati tra il 25 novembre e l’1 dicembre. Nel periodo 15 –28 novembre, “l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,10 (range 1,01-1,19), in calo rispetto alla settimana precedente e superiore alla soglia epidemica. L’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero è sostanzialmente stabile e intorno alla soglia epidemica: Rt=0,99 (0,97-1,02) al 28/11/2022 vs Rt=1,01 (0,98-1,04) al 22/11/2022”. Sono i dati che emergono dalla Cabina di regia Istituto Superiore di Sanità-Ministero della Salute.

“Il tasso di occupazione in terapia intensiva sale al 3,4% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 08 dicembre) vs il 3,2% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 01 dicembre). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale sale al 14,5% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 08 dicembre) vs il 13,3% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 01 dicembre). Cinque Regioni sono classificate a rischio alto, tutte per molteplici allerte di resilienza ai sensi del DM del 30 aprile 2020; dieci sono a rischio moderato e sei classificate a rischio basso. Undici Regioni/PPAA riportano almeno una allerta di resilienza. Sei Regioni/PPAA riportano molteplici allerte di resilienza”.