Cosenza Cronaca Notizie Primo Piano Sanità TICKERS Ultima Ora Coronavirus

Covid, pressione sull’ospedale di Cosenza: l’Asp attiva 18 posti letto a Rossano e 16 ad Acri

Lo ha comunicato nella tarda serata di ieri il commissario dell'Azienda La Regina Scritto da: REDAZIONE

(foto di repertorio)

«Ho già predisposto l’attivazione di 18 posti letto nell’ospedale Giannettasio di Rossano e saranno disponibili a partire da domani 28 novembre». Lo ha comunicato nella tarda serata di ieri il commissario straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, Vincenzo La Regina. «In considerazione dell’eccezionale pressione assistenziale registrata in queste ore all’ospedale Annunziata di Cosenza – ha dichiarato in una nota – domattina (questa mattina n.d.r.) inizierà il trasferimento dei pazienti grazie all’immediata attivazione dei 18 posti letto che andranno ad aggiungersi ai 18 già disponibili e attualmente occupati da pazienti in cura. L’azione di rafforzamento proseguirà anche nei prossimi giorni con l’attivazione di ulteriori 16 posti letto all’interno dell’ospedale di Acri che in tal modo consentirà di offrire una risposta assistenziale direttamente sul territorio con l’obiettivo di attenuare le difficoltà registrate dall’Azienda Ospedaliera di Cosenza. Inoltre, se sarà necessario saranno riconvertiti posti letto di terapia intensiva no Covid a terapia intensiva Covid». Il commissario – è scritto nella nota dell’Asp – ha inviato “nuovamente la popolazione a vaccinarsi, l’aiuto più concreto per evitare una nuova emergenza”.

Condividi su
  •  
18 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA