Catanzaro Cronaca Notizie TICKERS

Cresta sulle mascherine: la Finanza le consegna al Pugliese-Ciaccio e all’ospedale di Lamezia

Le fiamme gialle le avevano sequestrate qualche giorno fa poichè due imprenditori - denunciati - le vendevano a prezzi esorbitanti Scritto da:

(un esempio di mascherina sequestrata)

Come riportato anche dalla nostra testata, nei giorni scorsi, le fiamme gialle del gruppo di Lamezia Terme hanno sequestrato 905 mascherine vendute al pubblico a 15 ed 11 euro, a seconda della tipologia, con un ricarico finale pari al 2142% del prezzo di mercato, procedendo, altresì, alla denuncia di due imprenditori. La Procura della Repubblica lametina ha ora chiesto ed ottenuto l’autorizzazione alla vendita immediata dei dispositivi di protezione, al valore di mercato di 654 mascherine a favore dell’Azienda Ospedaliera Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, e le restanti 246 al presidio ospedaliero unico di Lamezia Terme. «Un aiuto concreto per il sistema sanitario della provincia – scrive in una nota la Guardia di Finanza – in questo periodo di emergenza, in cui le scorte di mascherine sono ridotte al minimo e l’approvvigionamento risulta assai difficoltoso, è di fondamentale importanza per i presidi ospedalieri poter disporre di dispositivi di protezione individuale da assegnare a medici ed infermieri per garantire la salute propria e quella dei pazienti che assistono, evitando il diffondersi del contagio».

Condividi su Whatsapp
25 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA