Cronaca Crotone Notizie Primo Piano Sanità TICKERS

Crotone, 79enne muore al pronto soccorso dopo un’attesa di quattro ore

La notizia è stata pubblicata da Il Quotidiano del Sud: i famigliari della donna deceduta hanno presentato denuncia ai Carabinieri Scritto da: REDAZIONE

Il Pronto soccorso dell'ospedale di Crotone

Una donna di 79 anni è deceduta al pronto soccorso di Crotone in attesa di essere visitata: la notizia è stata pubblicata da Il Quotidiano del Sud. Secondo quanto scritto dal giornale, la settantanovenne – originaria di Scandale – sarebbe giunta in ospedale dopo aver aspettato per un’ora l’ambulanza; arrivata nel nosocomio avrebbe atteso quattro ore per essere visitata, finchè – dopo le insistenze della figlia nei confronti dei sanitari – è stata presa in cura. Dopo 15 minuti – sempre a quanto scritto dal Quotidiano – gli stessi operatori del pronto soccorso avrebbero comunicato il decesso ai famigliari presenti nel pronto soccorso. Gli stessi si sarebbero rivolti ai Carabinieri per sporgere denuncia su quanto è accaduto, e potrebbe essere disposta l’autopsia sul corpo della donna.

Sulla vicenda è intervenuto il deputato di Alternativa Francesco Sapia, componente della commissione Sanità, il quale – riferisce una nota – ha interrogato il ministro della Salute cui ha chiesto la verifica, «tramite ispettori ministeriali, dei fatti e dello stato dell’organizzazione, nel territorio crotonese, dei servizi pubblici di emergenza-urgenza». Secondo il parlamentare, «la dignità delle persone non può essere graduata sulla scorta dell’età». Soprattutto, Sapia ritiene che il «caso, passato sotto la lente di ingrandimento della Procura di Crotone, vada approfondito anche in sede ministeriale, del tutto a prescindere dall’accertamento, in corso, di eventuali responsabilità penali». «Qui si tratta di capire – conclude Sapia – come funzionano il 118 e il Pronto soccorso che servono l’utenza della provincia di Crotone e quali sono le vere criticità del relativo sistema dell’emergenza/urgenza, da risolvere, senza ulteriori indugi, con investimenti e provvedimenti adeguati. La vita delle persone è preziosa e non è accettabile che i cittadini del territorio crotonese debbano rischiare per causa di carenze strutturali ormai innegabili».

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com