Province

Crotone, continua l’attività di contrasto a spaccio e prostituzione nel centro storico

Scritto da:

Nell’ambito di mirati controlli disposti dal questore di Crotone, Massimo Gambino, uomini dell’Ufficio di prevenzione generale e soccorso pubblico, insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza, hanno effettuato una capillare attività di controllo nel centro storico, finalizzata alla prevenzione del fenomeno della prostituzione domiciliare e del piccolo spaccio di stupefacenti.

All’esito degli stessi, una donna di nazionalità rumena, classe 1976, è stata arrestata per il reato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, un’altra, di nazionalità cinese, classe 1968 è stata deferita alla competente Autorità Giudiziaria; inoltre, sono stati controllati 98 veicoli, identificate 84 persone (di cui 43 cittadini extracomunitari), 7 persone accompagnate in ufficio per accertamenti, effettuate diverse perquisizioni che hanno consentito il rinvenimento e sequestro di sostanze stupefacenti.

La campagna di prevenzione – secondo quanto riporta una nota della questura di Crotone – proseguirà per tutto il periodo delle festività natalizie, anche a mezzo di postazioni fisse.

Condividi su Whatsapp
12 Condivisioni

 

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA