Attualità Crotone Economia Notizie TICKERS Turismo

Crotone: dieci proposte per la continuità territoriale dell’aeroporto dal Comitato Cittadino

Fondo pluriennale nel rispetto di un programma decennale per la continuità territoriale; concessioni speciali per gli aeroporti in continuità; previsioni di penali, sanzioni ed eventuale revoca in caso di una gestione che non rispetti il requisito della continuità territoriale e trasparenza totale della gestione aeroportuale; iter veloci di gestione della continuità; trasparenza nelle iniziative di co-marketing; rimodulazione delle addizionali comunali; gestore unico degli aeroporti in continuità; costituzione di una compagnia aerea che colleghi gli aeroporti in continuità; osservatorio degli aeroporti in continuità; protezione dei voli: sono queste le dieci proposte fatte dal Comitato Cittadino Aeroporto Crotone per affrontare in maniera decisa lo strumento della continuità territoriale che lo scalo di Sant’Anna si serve dal 2002. Le proposte sono state illustrate alla stampa durante una conferenza stampa convocata oggi pomeriggio e sono “figlie” di due incontri istituzionali a Roma avvenuti lo scorso 16 gennaio con il ministro alle Infrastrutture Paola De Micheli, e con l’Enac il 21 gennaio.

La continuità territoriale è uno strumento legislativo che ha lo scopo di garantire i servizi di trasporto ai cittadini abitanti in regioni disagiate della nazione a cui appartengono. Tali trasporti sono solitamente per via aerea e/o via mare. Secondo il Comitato, «la continuità territoriale non deve essere un mero riconoscimento, ma un vero e proprio piano di investimenti temporizzato con il quale il Governo pianifichi di far uscire dall’isolamento quei territori che non siano le isole».

G.L.

3 Condivisioni