Attualità Crotone Notizie

Crotone e la mancanza di rispetto per chi va in bici

Scritto da:

di Francesca Travierso

Un’auto da una parte, una “campana” di cemento dall’altra. E la pista ciclabile a Crotone diventa impraticabile. La denuncia, l’ennesima, stavolta arriva da una giovane mamma, che pubblica la foto e commenta “Io e mio figlio ringraziamo per aver interrotto la nostra passeggiata”. Perché attaccato alla bicicletta della signora c’è il trasportino in cui porta in giro il bimbo, una bella abitudine favorita dal tempo magnifico e dalle strade pianeggianti di Crotone.

Crotone, in effetti, sarebbe la città perfetta per le biciclette. Se non fosse per le anomalie di una pista ciclabile che in realtà è un marciapiede, e se non fosse per la scarsissima educazione di molti automobilisti. In effetti ci vorrebbe un vigile urbano ad ogni angolo, ma magari iniziare anche per gradi a dare qualche lezione di “educazione civica” potrebbe portare qualche frutto.

L’appello della giovane mamma è stato raccolto dai ragazzi di Ciclofficina TR22o, un’associazione che promuove la mobilità dolce e sostenibile, e che si sta battendo per favorire l’uso delle bici a Crotone, e per sollecitare il rispetto delle regole. “Questo – scrivono – è uno dei tratti ciclabili maggiormente aggrediti dagli automobilisti. Siamo davanti la Chiesa di Santa Rita, una mamma con il figlio nel trasportino è costretta ad interrompere la sua pedalata. Questa situazione si verifica ogni giorno. Noi è da molto tempo che monitoriamo la situazione, ma ora sono i cittadini stessi che iniziano a chiedere maggior rispetto e maggior attenzione”. L’associazione chiede da tempo anche un intervento pubblico, perché una pista ciclabile che in alcuni punti ha del ridicolo possa essere resa davvero tale.

Condividi su
69 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com