Attualità Crotone Economia e Lavoro Notizie Primo Piano TICKERS

Crotone: il Comune bandisce sei concorsi per dieci nuove assunzioni

Verrà costituita una graduatoria di idonei alla quale attingere quando le condizioni economiche lo permetteranno Scritto da: FRANCESCA TRAVIERSO

Cinque nuovi vigili urbani, e poi un istruttore amministrativo, un istruttore tecnico, un istruttore direttivo amministrativo, un istruttore direttivo tecnico ed un dirigente tecnico per il settore “Tutela dell’ambiente”. Sono sei i concorsi pubblici banditi dal Comune di Crotone, che hanno il duplice obiettivo di portare a dieci assunzioni immediate e contestualmente creare graduatorie a scorrimento di personale idoneo alle quali attingere nei prossimi quattro anni, ogni volta che l’Ente ne avrà il bisogno e la possibilità economica. I concorsi sono stati illustrati in una conferenza stampa dal sindaco Vincenzo Voce e dall’assessore al ramo Sandro Cretella, che hanno sottolineato entrambi come stia procedendo il percorso che punta a colmare il grave sottodimensionamento del personale in servizio al Comune di Crotone, che è talmente scarno da far fatica ad ottemperare a tutti i compiti che spettano all’Ente. “Finora abbiamo assunto 64 dipendenti – ha spiegato il sindaco – ed altre 10 assunzioni sono in arrivo. Molti abbiamo dovuto prenderli da graduatorie di altri Enti, perché eravamo sul punto di non poter più erogare alcuni servizi. Di qui l’importanza di avere graduatorie ‘nostre’, alle quali attingere quando potremo”. “L’incarico per l’espletamento dei concorsi – ha aggiunto Cretella – è stato conferito ad una società specializzata, la Dromedian. E per la partecipazione è stato creato l’apposito portale https://comunecrotone.concorsismart.it”.

Stamattina è stato, poi, revocato il concorso indetto nel 2019 per l’assunzione di 15 vigili urbani. “Il cambiamento di alcuni regolamenti e dei parametri che permettono agli Enti di assumere nuovo personale – è stato spiegato – ne hanno reso necessaria la revoca in autotutela. Ma chi ha versato la tassa di concorso per il vecchio bando, potrà farla valere anche per il nuovo, allegando la vecchia ricevuta di pagamento”.

Operai e ‘tirocinanti’

Più delicata e complessa la questione che riguarda l’assunzione di operai ordinari e specializzati, “indispensabili – ha affermato Voce – soprattutto per settori come il verde pubblico e le attività di manutenzione”. “La Regione Calabria – ha spiegato Cretella – ha previsto una premialità per i ‘tirocinanti’, gli ex percettori di mobilità in deroga, demandando ai Centri per l’impiego il compito di bandire selezioni pubbliche in cui questi lavoratori avranno punti in più per l’esperienza pregressa nell’Ente. Nello stesso tempo, però, noi non vogliamo privarci di una graduatoria comunale, per cui stiamo studiano una formula che possa contemperare entrambe le esigenze e permetterci di espletare un nostro bando”.

Condividi su
0 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com