Calcio Notizie Serie A Sport

Crotone in campo col Torino senza Mandragora

di Francesco Sibilla

Budimir sì, Mandragora no. Per la gara contro il Torino, in programma domani pomeriggio all’Ezio Scida (calcio d’inizio alle 15, arbitra Valeri) Davide Nicola recupera solo uno dei due titolari in dubbio: il centravanti ha infatti superato i problemi che ne avevano impedito lo schieramento a Ferrara contro la Spal, mentre il centrocampista avverte ancora fastidio al ginocchio accusato con l’Under 21. Sarà convocato, ma per prudenza partirà dalla panchina. Pertanto, non dovrebbero esserci sorprese nella formazione che affronterà i granata: la difesa sarà quella più collaudata, a centrocampo Izco dovrebbe affiancare Barberis ed in attacco si dovrebbe ricomporre la coppia Budimir-Trotta, che ancora deve sbloccarsi. Simy, dopo la buona prova contro il Benevento ed il determinante contributo nella gara di Ferrara, torna in panchina.

Nel Torino l’assenza di Belotti non è un problema insormontabile, vista l’ampiezza di soluzioni a disposizione di Mihajlovic, ma è comunque una ottima notizia considerato che nella scorsa stagione fu proprio il ‘Gallo’ a realizzare le tre reti toriniste contro i rossoblu. Il tecnico serbo ha comunque la necessità di scegliere il punto di riferimento del suo 4-2-3-1: il favorito è Niang, con Berenguer che dovrebbe giocare accanto a Ljajic e Iago Falque sulla trequarti. Torna Baselli dopo la squalifica, mentre sui lati della difesa Ansaldi dovrebbe essere il laterale sinistro e De Silvestri, che ha smaltito l’infortunio, riprenderà il suo posto sulla fascia destra.

Condividi su
12 Condivisioni

Commenti

Clicca qui per commentare

 

DIRETTA VIDEOCALABRIA

Il meteo

Meteo Calabria

VIDEO ONLINE – AGENZIA VISTA

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com